Maranhão

Maranhão

Situato al confine con la regione del nord, il Maranhão è il secondo stato più grande del nord est del Brasile.

Concentra una delle maggiori diversità di ecosistemi del Paese, distribuita tra spiagge tropicali, foresta amazzonica, cerrado, mangrovie, delta e l’unico deserto del pianeta con migliaia di lagune di acqua dolce e cristallina. Offre di tutto, dalle destinazioni storiche a quelle naturalistiche e avventurose, paesaggi esuberanti e  cultura diversificata.

Nella capitale, São Luís, sono ben visibili le influenze francesi, portoghesi e olandesi,  cui centro storico, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1997, riunisce circa cinquemila edifici risalenti ai secoli XVII-XIX.  Vicino a São Luís si trova Alcântara, la più importante città storica dell’Amazzonia e iscritta al Patrimonio Storico. Nel passato fu abitata da baroni, ed è per questo motiva che la città ancora oggi conserva le memorie di un passato glorioso e ricco, che si possono apprezzare nel suo centro storico.

Nel segmento dell’ecoturismo, il punto di forza è il Parco Nazionale di Lençóis Maranhenses, un vero paradiso naturale composto da 155 mila ettari di dune modellate dai venti. Le lagune formate dall’accumulo di acqua piovana offrono immersioni deliziose e un paesaggio la cui unicità attrae sempre più turisti. Altra attrazione naturale, il Parco Nazionale Chapada das Mesas, un altopiano che  riunisce una serie di curiose formazioni rocciose, canyon, grotte e cascate.

Nella cucina del Maranhão, le influenze di europei, indios e africani hanno dato vita a una combinazione di sapori e ricette esuberanti e impareggiabili. Il piatto più famoso è il riso cuxá, preparato con una foglia acida chiamata vinagreira, gamberi secchi e sesamo, solitamente accompagnato da frutti di mare. Altre prelibatezze locali sono lo stufato e il pasticcio di gamberi, il sururu e il granchio, lo stufato di pesce, le acciughe e i gamberi alla griglia.

Tra i dolci, spiccano quelli a base di cocco, di origine portoghese e i dolci canditi, in pasta o sciroppo, a base di frutti regionali, come anacardi, buriti, bacuri e jackfruit, e l’ananas del Maranhão.

Da non perdere chi visita il sud del Maranhão,  sono le carni, soprattutto la carne-de-sol (carne essiccata al sole) che, preparata con il riso, diventa la deliziosa Maria Isabel. E, naturalmente, la famosa bevanda Guaraná Jesus, rosa, dolce e  frizzante.

La capitale São Luís è ospita eventi culturali durante tutto l’anno, come le famose feste: Tambor-de-Crioula, dichiarata Patrimonio immateriale brasiliano dall’IPHAN; Tambor de Mina, una manifestazione religiosa di origine africana; Festa do Divino, un misto di devozione allo Spirito Santo e tributi all’antico Impero; e Bumba-Meu-Boi, uno spettacolo di colori, danze e ritmi che è la  espressione massima della cultura popolare del Maranhão.

Maranhão è tutto questo. Una destinazione diversificata che combina attrazioni culturali, naturali e patrimonio storico con una popolazione accogliente e allegra, dove originalità e tradizione si fondono nelle strade, nell’architettura e nella cucina.

Domande frequenti Maranhão

Alcune domande frequenti su questa destinazione fantastica

La capitale del Maranhão è São Luís.
L'area del Maranhão è di 329.651,496 km².
La popolazione del Maranhão è di 6.776.699 abitanti (2022).
Il termine usato per chi nasce nel Maranhão è maranhense.
I codici per telefonare in Maranhão sono 98 e 99.
Il Maranhão confina con Pará, Tocantins e Piauí.
Maranhão

Find Who Sells Maranhão

Find among our recommendations who sells this destination

0 +

Tour Operators

0 +

Travel Agencies

0 +

Associates

0 +

Airlines

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.