Minas Gerais

Minas Gerais

Situato nella regione sud est, è il secondo stato più popoloso del Brasile e il più grande del Paese per numero di comuni: 853.

La sua storia è stata fortemente determinata dall’estrazione delle grandi ricchezze minerarie presenti nel suo territorio. Il suo nome deriva dalla grande quantità e varietà di miniere presenti, che iniziarono a essere esplorate fin dal XVII secolo, essendo la regione più importante all’epoca della corsa all’oro. Tale importanza ha portato lo stato a svolgere un ruolo di primo piano in importanti eventi politici e storici come l’Inconfidência Mineira, un movimento che ha contribuito notevolmente al processo di indipendenza del Brasile nei secoli XVIII e XIX. Ancora oggi, il settore minerario è una parte importante dell’economia dello stato, che nel XX secolo è stata caratterizzata anche da un’intensa industrializzazione.

Il Minas Gerais, detentore di quasi il 60% del patrimonio storico brasiliano, presenta un insieme artistico e culturale eccezionale in diverse aree ed è una destinazione consolidata nel Paese. Nelle città storiche, il patrimonio architettonico e i musei sono un punto di forza e le sue colline raccontano le storie del Brasile coloniale. Il turismo culturale nello stato è ricco e variegato e comprende destinazioni storiche, artigianato, architettura, gastronomia e religione.

Un altro segmento turistico ampiamente praticato nello stato è l’ecoturismo – o turismo d’avventura. Minas Gerais è un santuario ecologico privilegiato dalla biodiversità della Foresta Atlantica, essendo una delle principali aree di protezione per le specie animali in via di estinzione in Brasile, come il lupo guará (lupo nativo delle savane sud americane), il formichiere gigante, il giaguaro, l’ocelot, il cervo rosso e il merganser brasiliano. I parchi del Minas Gerais sono perfetti per osservare la sua flora – composta da orchidee, bromelie, candele, licheni, felci e campi rupestri – e attirano tutti, dai fotografi ai turisti in cerca di benessere fisico e spirituale.

La cucina del Minas Gerais è un’attrazione in sé, una delle più diffuse e apprezzate in Brasile, soprattutto perché è fatta di piatti ricchi di sapori e ricette tramandate di generazione in generazione.

Assaggiando questi piatti, i turisti possono conoscere la storia dello stato: la sua cucina ha influenze indigene, africane ed europee presenti in diverse ricette create con ingredienti “da cortile”, come pollo, maiale, formaggio, mais, radici, erbe e verdure della regione.

Oltre ai fagioli di Tropeiro e al famoso Pão de Queijo (pane al formaggio), il menu è composto da innumerevoli prelibatezze preparate su un fornello a legna: pane di mais, biscotti, torte. Prodotti eccellenti come i famosi formaggi (Canastra e Serro), i dolci fatti in casa come il Doce de Leite e le migliori cachaças del Brasile – molte fatte a mano – sorprendono e conquistano il palato di chiunque visiti il Minas Gerais.

La tavola del Minas Gerais, “dove c’è sempre posto per uno in più”, è il più grande segno della cultura dell’ospitalità dello stato. Lo stile di vita in questo stato accoglie i palati, i gusti, gli interessi e i desideri più diversi: dal turista avventuroso al chi cerca il relax, dai bambini agli anziani, dal rurale all’urbano.

Viaggiare nel Minas Gerais significa quindi lasciarsi sorprendere in ogni momento dalla cultura, dalla natura, dalla tradizione, dalla storia, dai sapori e dall’ospitalità della gente.

Domande frequenti Minas Gerais

Alcune domande frequenti su questa destinazione fantastica

La capitale del Minas Gerais è Belo Horizonte.
Minas Gerais ha 586.513,983 km².
Minas Gerais 20.539.989 (2022).
Chi nasce nel Minas Gerais è chiamato “mineiro” o “mineira".
I codici per telefonare in Minas Gerais vanno dal 31 al 38.
Minas Gerais confina con São Paulo, Mato Grosso do Sul, Goiás, Distretto Federale, Bahia, Espírito Santo e Rio de Janeiro.
Minas Gerais

Find Who Sells Minas Gerais

Find among our recommendations who sells this destination

0 +

Tour Operators

0 +

Travel Agencies

0 +

Associates

0 +

Airlines

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.