Piauí (PI)

Destinazione

Piauí (PI)

Situato nella regione del Nord-Est, il Piauí è lo Stato con la costa più corta del Brasile.

Il suo territorio iniziò a essere popolato da coloni europei nel XVII secolo, quando i cowboy provenienti principalmente da Bahia andarono alla ricerca di pascoli nell'interno. Nel 1718, fino ad allora appartenente a Bahia, divenne parte del Maranhão. Nel 1811 fu elevato alla categoria di capitanato indipendente.

Lo Stato è noto per i suoi numerosi siti archeologici e per le tracce della presenza umana preistorica risalenti a 50.000 anni fa, che si trovano nel Parco Nazionale Serra da Capivara (Patrimonio dell'Umanità), nella Serra das Confusões e a Sete Cidades.

Nel primo sono stati rinvenuti il più antico vasellame d'America, un blocco di inchiostro di 10.000 anni fa, fossili umani e animali, pitture rupestri e altri manufatti antichi. I reperti si trovano al Museo dell'Uomo Americano, a São Raimundo Nonato.

La popolazione del Piauiense riflette la mescolanza di razze nere, bianche e indigene nella sua formazione e la sua economia si basa sull'attività agricola - principalmente cotone, riso, canna da zucchero e manioca. Altre attività economiche importanti sono oggi l'industria chimica, tessile, delle bevande e dell'allevamento.

Nonostante sia lo Stato con la costa più piccola, il Piauí ospita uno dei tratti di spiaggia più belli del Brasile: il famoso Delta del fiume Parnaíba, formato da più di 70 isole tra fiumi, torrenti, insenature, dune e lagune. Oltre al Delta, le famose attrazioni turistiche includono il tramonto sulla spiaggia di Pedra do Sal, il terminal di Porto das Barcas e la rinfrescante laguna di Portinho.

La diversità e la mescolanza degli abitanti del Piaui sono evidenti nelle case di fango ricoperte di paglia buriti, nelle zattere sulla costa e nella figura dei tiratori di paglia carnauba e dei cowboy.

La cucina dello Stato si distingue per la sua eredità indigena attraverso ingredienti come il mais, la farina di manioca, la manioca bollita con sale, miele e pepe nero. I piatti più tipici sono preparati con vasi di argilla. I più famosi sono la Carne de Sol, il Sarapatel e la Panelada.

Le danze popolari del Piauí sono spontanee e semplici, ma sempre sorprendenti. Tra questi ci sono il Bumba-meu-Boi, il Cavallo Piancó, la Congada, il Samba di Cumbucão di São Gonçalo e il Reisado.

Con attrazioni archeologiche, naturali e culturali, il Piauí è uno degli Stati meno conosciuti in Brasile e all'estero, ma è sicuramente una destinazione interessante che merita una visita.


Capitale: Teresina Superficie (km²): 251,577.738 Popolazione: 3,204,028 (2015) Nome degli abitanti: piauiense Prefisso telefonico: 86 / 89 Stati confinanti: Tocantins, Maranhão, Bahia, Ceará and Pernambuco